trovare ristorante perfetto

Come trovare il ristorante perfetto grazie alla Carta d’identità alimentare

Quando si decide di mangiare fuori, normalmente si fa una ricerca del locale in base alle recensioni, o in base ai feedback che abbiamo ricevuto dai nostri amici, o ancora, in base al suo prestigio o perché si sa che in quel determinato posto si può mangiare un determinato piatto che ha reso famoso il ristorante. Delle volte si sceglie dove mangiare fuori anche in base alla distanza da casa, al tipo di persone che lo frequentano, quindi all’ambiente, o anche in base alla fascia di prezzo. Alcune persone, però, devono scegliere il ristorante in base alla compatibilità del menù con le loro esigenze alimentari.

Trovare il ristorante perfetto con la Carta d’identità digitale

Chi soffre di determinate intolleranze alimentari o allergie, per non parlare di chi soffre di vere e proprie patologie, spesso rinuncia al pranzo o alla cena fuori casa perché purtroppo non trova alimenti compatibili con le sue necessità.

trovare ristorante perfettoPensiamo, per esempio, a chi ha un’intolleranza al glutine. Mangiare fuori diventa molto complicato perché non si tratta solo di evitare piatti contenenti glutine, ma anche quella di evitare che le proprie pietanze vengano cotte assieme a cibi contenenti glutine.

Bisogna quindi rispettare delle procedure molto severe per evitare di mettere a rischio determinati clienti e non tutti i ristoranti sono attrezzati a tale fine. Quindi, per chi desidera una vita sociale normale, nonostante le proprie esigenze, si prospetta una ricerca faticosa.

Fortunatamente oggi c’è un documento che facilita questa ricerca, la Carta d’identità alimentare, un documento, appunto, che racchiude tutte le caratteristiche in fatto alimentare, di chi la compila, vediamo un esempio.

Che cos’è la Carta d’identità alimentare

Mettiamo il caso che una persona, come abbiam detto prima, sia intollerante al glutine o che sia celiaca. Le basterà andare sul sito cartaidentitalimentare.com e compilare tutti i campi richiesti nella sezione clienti. Bisogna rispondere a diverse domande focalizzate sulle proprie abitudini alimentari, come per esempio le eventuali intolleranze, ma anche i gusti specifici.

Cosa succede ora? Una volta compilati tutti i campi, si potrà salvare un documento in formato PDF. Tale documento è la carta d’identità alimentare che potrà essere stampata o inviata al ristorante di fiducia. Se però si desidera mangiare in un ristorante in cui non si è mai stati, allora si dovrà semplicemente avviare la ricerca.

Un potente algoritmo incrocia i dati inseriti dall’utente con quelli inseriti dai ristoranti aderenti alla community e in pochi istanti si potranno visualizzare i locali compatibili con le proprie esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *